Atletica Sestese Femminile

Fondata nel 1930


Aggiornamenti, riflessioni, gare, attività, e tanto …altro….

Lunedì 20 Gennaio – San Sebastiano 
inizio h. 17,30 – tempo bello freddo, ventoso. Temperatura 7°c – Vento 32/45 Km/h

“Rieccomi in pista” (nella foto domenica 19 a Prato – Gran Prtix di Cross) e a raccontare un pò di cose degli ultimi giorni: gare, risultati, classifiche, qualche problema…ma anche buone speranze per il futuro.

Ma sì…cerchiamo di essere ottimisti, pur restando sempre molto realisti. e, questo vale naturalmente per tutto!

E’ certamente molto, troppo presto, per giudicare la nostra stagione che è peraltro appena “abbozzata”, ma…se il buon giorno si vede dal mattino, alcune buone indicazioni sono già arrivate, con alcune belle conferme; altre in cui si intravvedono miglioramenti, ma per tutte bisognerà aspettare comunque i frutti del lavoro invernale, fondamentale per una buona stagione.

Vedremo come si svolgerà la stagione indoor iniziata  molto bene, come già scritto, per le cadette nel salto in alto,  ma solo alla fine delle manifestazioni previste dal calendario Fidal Regionale,  potremo valutare la bontà del lavoro di tutte le categorie.

Ci può stare, infatti, qualche gara, sopratutto in questo periodo, che non vada per il meglio, che la “forma” sia da affinare, ma la stagione è lunga e non mancheranno occasioni per le opportune considerazioni, anche tecniche.

Siamo ripartiti – in questo 2020 – un pò “rivoluzionati” dalle “uscite” dal settore tecnico della Flavia e di Mattia. Perdite importanti. Molto! Oltre all’amico David Rastrelli causa l’aumento dei suoi impegni professionali nell’ambito scolastico.

E’ ritornato viceversa Angelo Bellanova, nostro Direttore Tecnico fin dalla nascita di questa gestione nel 1987 fino a qualche anno fa, dove interruppe il rapporto per motivi famigliari.

Siamo tuttora in fase di definizione della nuova collaborazione. Per ora, ha accetttao di “sostituire”  la Flavia nella categoria Ragazze, dando una grossa mano di esperienza e di cultura di Atletica, alle carissime Gemma e Ilaria.

…………………………..

Fra le atlete, dobbiamo confermare l’uscita di Gaia Zuri e Angelica Siringo.

Ne abbiamo già parlato;   aggiungo che si è trattato di una trattativa complicata per tanti motivi: qualche incomprensione, ed anche comportamenti giunti dalle varie parti coinvolte, che hanno determinato, non lo nego, qualche amarezza. Anche personale.

Ho comunque cercato di portare a termine “la questione” con l’aiuto determinante degli amici del Consiglieri delegati al settore Tecnico, che ringrazio di cuore, e con i quali abbiamo “tenuto il punto” non senza passaggi difficili, direi anche “antipatici”, consistente, in poche parole, nella massima comprensione per le decisioni delle atlete, ma, altrettanto decisi nel difendere le prerogative della nostra Società.

Al momento, ed è bene sottilinearlo, Gaia ha deciso di trasferirsi in via definitiva all’Atletica Valsugana;  si allenerà sempre con il Tecnico, l’amico Mauro Naldini, al Campo Assi a Firenze, mentre l’Angelica  ha scelto di andare in “prestito annuale” alla Società  “Atletica 2005” di Colle Val d’Elsa del Presidente Alessandro Alberti: un Presidente e una Società  nostri amici da sempre.

La formula del prestito permette ad Angelica di continuare ad allenarsi a Quinto con Roberto Storti e decidere, a fine anno 2020, se confermare l’attuale sua decisione o di farne altre, come ritornare fra noi.

Comunque: amarezze e incomprensioni a parte, tanti auguri per una bella stagione piena di soddisfazioni per tutte e due le atlete ed anche  per le Società che hanno dato loro fiducia,  anche se… qualche parola in più di riconoscenza verso chi ha contribuito alla loro crescita, non solo tecnica, sarebbe stata certamente gradita.

Aggiungo poco, poi,  sulla decisione di Marta Silvestri (secondo anno allieva) che, ricordo, era in prestito dall’Atletica Monsummanese e quindi sempre libera di decidere del suo futuro, anche se, nei nostri dichiarati pensieri, Marta era compresa in un progetto tecnico  condiviso dall’Atletica Monsummanese, dal tecnico Riccardo Maddaloni ed anche dalla Famiglia, consistente nel far chiudere a Marta il biennio Allieve con l’ASF permettendo una sua tranquilla maturazione  e, solo dopo, fare scelte eventualmente  più impegnative. Delusione, certo! Ma Pazienza! 

Questa ultima situazione è stata comunque creata dalla richiesta, direttamente alla ragazza, da parte della Firenze Marathon, cosa che  si può fare certamente, ma…  rapporti “soltanto normali” avrebbero dovuto  consigliare almeno un preventivo contatto fra Società.  Una telefonata…quanto costa?!…

Questa è solo una fotografia del nostro bel mondo dell’Atletica, che non si discosta poi molto dalla qualità del nostro attuale vivere civile!

Mah!…andiamo avanti! Si stanno perfezionando alcune new entry di cui daremo conto nelle prossime news.

Sopratutto ora, in questo momento, dobbiamo, come già scritto, ma lo ripeto con forza, concentrarci sul nostro attuale “capitale umano” che non è “cosa da poco” nè in quantità nè in qualità, che rappresenta ciò che dobbiamo valorizzare, passando  dal rafforzamento del gruppo, come valore, al miglioramento tecnico di tutte le ragazze affidateci,  cosa quest’ultima che, in alcuni casi fa fatica ad affermarsi. Ne abbiamo parlato a non finire sulle cause, o presunte tali. Non sto a ripeterle, solo per non annoiare.

E’ quì,  su questi concetti e progetti ampiamenti discussi e condivisi, che tutti noi dobbiamo “mettere la testa” : dirigenti e sopratutto tecnici. Questa è la nostra missione prioritaria, sono gli obiettivi che ci siamo dati alla fine del 2019 per il 2020 e sono quelli da raggiungere o, perlomeno, “lavorare” per cercare di raggiungerli! E non ho dubbi sull’impegno di tutti!  Se poi i risultati non arrivano…pazienza ma…almeno ci abbiamo provato!

Intanto arriva sabato 25 p.v. la prima campestre: Campionato Provinciale valido per l’ammissione alla fase Regionale settore promozionale.

Primo test importante per le ragazze e cadette e per i nostri obiettivi societari.

Non ho in questo momento (è martedì h. 17,45) notizie di impegni indoor per il prossimo fine settimana. Ma è ancora presto, vedremo nei prossimi giorni, dove spero di poter essere un pò più presente sul campo.    (martedì h. 19,15 – pausa)

…………….

(Mercoledì h. 09,00 – ripresa)

Allora…ritorniamo all’attività, a domenica 19 a  Prato, dove si è svolta l’ultima prova del Gran Prix di Cross dove abbiamo partecipato nella cat. agonistica con allieve e Promesse/Senior.

Una formula Fidal regionale che comprende due gare nel 2019 (vecchio tesseramento) e due nel 2020 (nuovo tesseramento ed eventualmente nuove categorie).

Il che non favorisce certamente atlete/i che nel cambio di anno “passano” di categoria come la nostra brava Rachele Laschi dove le varranno per la classifica finale del Gran Prix solo le due gare fatte nel 2020 come allieva e non quelle del 2019 come cadetta!

Comunque Rachele – detta Racky (?!) di cui ricordiamo che la sua attività sportiva principale è rappresentata dal Triathlon (corsa, nuoto e bici) ha conquistato un bellissimo terzo posto individuale fra le allieve superata solo da due atlete del 2003 (Settino Greta e Vittone Maria) e quindi prima delle nate nel 2004 e…davanti a tantissime altre più adulte! V. classifica.

Complimenti davvero alla cara Rachele!

Nella classifica che potete appunto vedere cliccandoci sopra, sono presenti anche altre nostre allieve (all. Riccardo Maddaloni) che si stanno preparando alle gare di Società ormai prossime: Aurora Tanganelli, Melosi  Letizia ed Elena e Chiara Santoni. 

Un grande incorraggiamento a tutte e arrivederci alle prossime gare con tutto il nostro affetto!

In questa classifica, infine,  (49°ma nella classifica generale), presente fra le senior Silvana De Pasquale (classe 1960!) a cui non può andare che la nostra ammmirazione ed un grande abbraccio!

Ma veniamo…al botto! La nostra Ilaria Spighi – cat. Promesse – (all. Attilio Baldanzi) non tradisce mai!

Ilaria, unendo alla sua naturale simpatia che tutti conosciamo…il suo timido ma solare sorriso ad una quasi insospettabile grinta in gara, anche questa volta ci ha regalato una gara maiuscola, pur soffrendo ancora di un piccolo inconveniente fisico è giunta sesta assoluta, ma prima della sua categoria conquistando il titolo in palio di Campionessa Toscana 2020 nel cross corto (3 Km)! Che dire?!..

Ormai ci siamo “sprecati” nell’elogio a questa ragazza – Atleta ASF 2019 – e non vorrei aggiungere altro, se non che la passione autentica non fa sentire disagi e sacrifici, e Ilaria ne è  la palese dimostrazione, riuscendo peraltro –  certo con fatica – ad armonizzare gli allenamenti, come nel suo caso,  con la frequenza all’Università di Cesena e farsi trovare pronta agli appuntamenti agonistici!.

Insomma: passione e..allenamento! Così arrivano risultati e soddisfazioni per tutti: per l’atleta, per il Tecnico, per noi Società, e per le famiglie.

Della manifestazione indoor di domenica scorsa (cat. agonistica) riservata ai salti al Ridolfi a Firenze ho visto solo i risultati sul sito della Fidal Toscana.

Non ho potuto essere presente e me ne dispiace; quindi,  in mancanza  di mie personali osservazioni e, al momento, anche di occasioni per  valutazioni tecniche e/o commenti con il tecnico Roberto Storti, mi è impossibile dilungarmi oltre. Non lo ritengo corretto.

Sono comunque un bel gruppo queste ragazze, di cui conosco l’impegno, la serietà  e la volontà, un gruppo  di cui seguo da tempo l’evoluzione e la crescita umana e tecnica con grande simpatia. Un gruppo che si merita certamente, dato l’impegno, di trovare belle soddisfazioni.

La stagione è lunga e certamente ne saranno protagoniste. Sono e rimango ottimista. Intanto seguiremo con grande attenzione e sperabilmente anche di presenza, le prossime manifestazioni. Magari anche con qualche foto….

(devo terminare per ora…h. 11,30 – proseguio (forse nel pomeriggio dopo le 15,00 – dopo..Careggi).

(Riprendo – per poco – giovedì h. 10,00 am)

Nel frattempo ieri sono stato – tornato – al campo, approfittando del bel tempo. Sì ho preferito questo, all’aggiornamento – a puntate – del sito. Sorry….

L’accoglienza ricevuta, da piccoli e grandi, stare ad assistere agli allenamenti, rivedere le ragazze, i nostri tecnici al lavoro,  è stata, ed è, per me, la migliore medicina…

Grazie a tutte e a tutti!…

Detto questo, fra ieri sera e stamani, si sono uffcialmente concretizzati i trasferimenti di Gaia e Angelica con ll ricevimento dei necessari  documenti comprovanti le regolarità delle operazioni. The end… A meno di ulteriori colpi di scena, sempre possibili… avendo conosciuto in questa vicenda, personaggi non proprio in linea con il nostro standard di comportamento…

……………

Altre cose: ATA…dopo “la frenesia” degli incontri di fine dicembre, conclusa comunque con un quasi inaspettato riequilibrio del bilancio dovuto anche ad un intervento “Extra” e dell’Amministrazione Comunale, è calata una sorta di calma piatta che speriamo non sia “foriera” di temporali in vista….

Credo comunque che presto si svolgerà una Riunione del Consiglio per fare il punto della situazione economica e strategica della Società.

Atletica Sestese – rapporti – niente da aggiungere a quanto già detto in precedenza. Nessun riscontro al nostro pubblico invito per un incontro. Pertanto…passiamo oltre, cercando comunque sempre di mantenere dei rapporti sereni almeno sul piano personale. Non credo per il momento ci sia altro da fare. Purtroppo.

A presto una nostra Riunione del Consiglio Direttivo per fare tutti insieme il punto della situazione; un incontro che desiderei fosse allargato ai genitori che ne fossero interessati. Il tempo di organizzarmi, anche mentalmente. Credo nella prossima settimana. Vediamo come e quando  organizzarla. Comunque al più presto.

Chiudo questa “lunga” news che, mi rendo conto,  alla fine è diventata un racconto a puntate della mia settimana, ma, questo, è un compromesso fra i miei tempi di questo periodo dove, fra  quelli da dedicare ai nuovi impegni quotidiani e obbligatori, cerco di riempire quelli liberi per “essere presente” sempre e comunque su tutte le problematiche, perchè questo – peraltro – mi aiuta e mi dà forza. Conto sulla Vostra comprensione. Grazie!

Allora: arrivederci al Campionato Provinciale di cross sabato pomeriggio e, credo, anche al Ridolfi nel week end a fare il tifo a tutte le nostre sempre meravigliose  “magline rosse”!

Ancora: stiamo pensando ad una trasferta delle allieve a Padova ai primi di Febbraio richiesta dai tecnici di Borgo a Buggiano e dal nostro Roberto. Vediamo se riusciamo a mettere insieme una bella iniziativa di gruppo e di..risultati.

A tutti…a presto!

Pietro

p.s.- qui’ sotto la galleria foto della campestre di Prato. Per non perdere ulteriore tempo le metto senza alcun filtro e/o di scelte. Per i video di Parma (cadette) e quello di Prato ci devo ancora lavorare ma..abbiate fede! A presto!

h. 18,00 giovedì – the end – alla prossima!

 

 

 

 

 

 

 

Updated: 23 gennaio 2020 — 17:57
Atletica Sestese Femminile - Associazione Sportiva Dilettantistica Campo Danilo Innocenti (Quinto Basso) Via Gramsci 715, Sesto Fiorentino Frontier Theme