Atletica Sestese Femminile

Fondata nel 1930


Lungo week end…Agropoli… Livorno… Festa dello Sport…

Lunedì 4 giugno – Giorno dopo “il Corpus Domini – oggi S. Quirino Vescovo – tempo bello (per il momento)

Come ho già scritto – scherzosamente – sui gruppi di Facebook, sì..sono/siamo  riusciti a…sopravvivere a questo lungo week end che è iniziato giovedì 24 con la partenza della nostra Angelica per Agropoli – Campionati Italiani J/P dove si era qualificata per la gara di salto in lungo (all. Mattia Simonelli e Roberto Storti).

Com’è andata lo sapete ormai tutti e avrete visto anche il video che compare sulla nostra home page inviatomi da Roberto.

E’ stata bravissima ed anche, onestamente, una prestazione non propriamente prevista – almeno da me – nella sua dimensione: PB con 5,75 (prec. 5.61 – Livorno 15 luglio 2017) e a soli due centimetri dall’ingresso in finale fra le migliori otto!  L’atleta che infatti ha conquistato l’ottavo posto ha saltato 5,77 contro 5,75 della nostra Ange!….

Un nono posto comunque prestigioso,  ma che lascia anche un certo amarino in bocca!… Questo è lo sport!

Alcune immagini del salto di Angelica.

no images were found

 

Altro gran bel risultato – anche questo non proprio prevedibile, quello raggiunto dalla “pratese” Ilaria Spighi (all. prof. Attilio Baldanzi) che si è cimentata sulla distanza dei 5.000 mt. distanza che ha provato pochissime volte e solo da qualche mese  ma, anche quì la sorpresa: Ilaria, con una gara intelligente e mirata solo a bel figurare,  ha migliorato il suo PB portandolo in sole tre gare da 19’57″96  (il 27 maggio al Ridolfi,), a 19’30″12  (il 6 maggio a Campi), e  a questo 19’15″60 ad Agropoli migliorandosi quindi di ben 15 secondi rispetto alla sua miglior prestazione.!!!

Quì la vediamo in una breve galleria di immagini della gara di settimana scorsa al Ridolfi di Firenze.

no images were found

 

Sabato ha poi gareggiato Gaia Zuri sui 400 hs. Gara su cui tutti avevamo posto molta attenzione e speranze sperando che, partendo con la nona prestazione stagionale (1’00″82 – Siena 25 aprile 2018) e l’ottimo test appena effettuato sui 400 piani  (56″61 Arezzo 26 maggio u.s.) fosse possibile l’entrata in finale.

Purtroppo, pur facendo comunque sempre una gara “di livello”, una piccola incertezza sul quarto ostacolo (folata di vento?…) l’ha fatta terminare al terzo posto nella sua serie chiudendo in 1’02″65 bel lontana dalle sue possibilità e precludendosi quindi, col 12mo posto finale,  l’ammissiopne alla finale a otto.

Peccato…e un pò di normale delusione per Gaia e per il bravo Roberto che  ha dovuto poi “gestire” nel migliore dei modi nel “post gara”  con la stessa Gaia… alla quale non mancheranno comunque  tante altre occasioni per rifarsi!

Gaia nelle ultime gare:

no images were found

Intanto, fra l’attesa di qualche  telefonata  da Agropoli (che più tardono – come esperienza insegna – più sono foriere di brutte notizie…), noi ci siamo preparati alla doppia trasferta a Livorno sabato e domenica per le prove multiple cadette (campionato toscano), vedere altre gare sempre delle cadette e, contemporaneamente, continuare la preparazione per la festa dello Sport al Parco del Neto in programma domenica.

Non è stato facile dividersi fra i vari impegni, ma ci siamo riusciti!

Sabato a Livorno eravamo presenti con David Rastrelli (coah) ed il sottoscritto: Maria Viganò, Simona Banchini, Ilaria Baldini a rappresentarci nelle PM, e Matilde Tagliaferri, Matilde Bambi e Clara Becocci impegnate in una prova extra sui 150 mt. coi loro genitori…sui caldi gradoni del campo scuola di Livorno.

 

Simona, Maria e Ilaria – protagoniste nelle prove multiple.

 

Domenica (dopo aver aiutato a installare lo stand al Neto…) partenza per Livorno  nella veste improvvisata,  impropria e improponibile di coah, con le tre brave ragazze impegnate nella seconda giornata di PM e…genitori coraggiosi a prendersi la loro razione di caldo come il giorno precedente.

Bene le prove delle “velociste” sui 150 mt; bene anche le ragazze che hanno completato le cinque prove del pentatlon (80 hs, Alto e giavelloto sabato, e salto in lungo, 600 mt finali domenica).

Un particolare plauso a Ilaria Baldini che, nonostante un infortunio alla caviglia sabato nel salto in lungo, ha voluto eseere presente anche domenica per dare una mano alle compagne e alla Società. Brava!!

 

Si è trattato di un’esperienza (quella relativa alle prove multiple) che sapevamo difficile, dove certamente si è fatta sentire l’assenza del loro abituale allenatore (nel salto in lungo una preziosa “occhiata tecnica” alle nostre ragazze l’ha offerta la cara Dunia Luciani tecnico della Runners Livorno che ringrazio!)  ed anche, è risultata evidente la mancanza di consuetudine con alcune discipline;  ma… nonostante tutto, solo nell’ultima prova (600 mt), che è risultata “fatale”..., abbiamo perso la possibilità di accedere ai 3 punti di bonus per la classifica di Coppa Toscana,  che premiava appunto le atlete che avessere raggiunto i 2.600 punti.

Infatti Maria Viganò pur chiudendo i 600 mt in un buon 1’58″8, ha conseguito un totale di 2.456 punti, pochissimo lontana dai fatidici 2.600…

E’ stata comunque un’esperienza credo utile per tutte queste atlete. Tutte un grande impegno e raggiungere uuna miglior classifica era obiettivamente molto difficile.

Per cui mi sento si ringraziarle davvero con grande affetto. Brave!

Foto di Livorno quì sotto…

 

 

Riteniamo infatti importante il confronto in gara  con altre ragazze, per cercare di migliorarsi e prepararsi anche per il prossimo futuro. Ora, nonostante un calendario fidal che improvvisamente di dimentica dell’attività promozionale (ragazze e cadette) per tutta l’estate…dovremo essere bravi tutti a organizzare in questo periodo, almeno un’attività di allenamento per non disperdere il lavoro fatto finora, anche se con alterni risultati,  vedere se c’è qualche possibilità di qualche manifestazione a cui poter partecipare soprattutto nell’ottica di un mantenimento e miglioramento tecnico generalizzato guardando a settembre e…oltre…

Sempre che..non si preferisca..una lunga vacanza al mare!…

 

Festa del Neto.

Diciamocelo subito: le prospettive organizzative non erano delle migliori: scarso entusiasmo generalizzato…soprapposizione di eventi che avevano dirottato le persone (V. tecnici, ma non solo) da altre parti, la Festa delle Repubblica..il bel tempo …

Ma..ce l’abbiamo fatta!

Un grazie enorme davvero a Lucia e a tutte le persone che via via ha saputo coinvolgere, alcune davvero inaspettate come la nostra ex (da poco) atleta Gemma Mainardi che è stata lì tutto il giorno… ma..un grande applauso a tutte le nostre mamme, alle  nostre “maestre”, e alle tante ragazzine che hanno portato entusiasmo, simpatia ed anche bravura nell’interpretare e a trasmettere l’immagine della nostra Società.

Ora, speriamo che tutto questo lavoro dia risultati concreti, perchè i contatti sono stati davvero molto significativi!

Grazie un grande abbraccio a tutte/i!!!

Ed ecco…la breve galleria di cui ringrazio le fotorepoter…Cinzia…ecc.

 

 

 

Come dicevo prima l’attività prosegue: intanto domenica prossima 10 giugno l’ultima giornata della Coppa Toscana ragazze allo stadio Zatopek di Campi Bisenzio e, sopratutto, come dicevo prima, proseguono gli allenamenti al campo di Quinto!

Intanto a proposito di classifiche, ho preparato le due classifiche “ufficiose” delle due categorie promozionali (Ragazze e Cadette)  delle rispettive Coppa Toscana e le lascio alla Vs. atttenzione:

RAGAZZE:

 

CADETTE:

 

 

Queste posizioni, se confermate ufficialmente, dovranno essere onorate poi…nelle rispettive finali regionali.

Intanto brave tutte e tutti: atlete, tecnici che hanno riportato la Società ad un livello più degno, più decoroso  della sua storia passata,  ma, nel contempo, anche più corrispondente alla nostra realtà, meritevole di rientrare nelle migliori società regionali; una realtà che,  realisticamente, rappresenta  per tutti noi una buona base per il prossimo futuro.

Il 13 giugno “Festa del Ciao” per tutti banbini e bambine dei Centri Coni. Aspettiamo le iscrizioni per la “pizzata” alla Casa del Popolo di Quinto Alto.

Ritiro Dolomiti – Sono sempre aperte le iscrizioni per il nostro ritiro. Cerchiamo altre iscrizioni per rientrare nei parametri economici. Siamo a disposizione per ogni chiarimento e spiegazioni.

Pietro

 

Grazie!!!!

Updated: 4 giugno 2018 — 21:08
Atletica Sestese Femminile - Associazione Sportiva Dilettantistica Campo Danilo Innocenti (Quinto Basso) Via Gramsci 715, Sesto Fiorentino Frontier Theme